Il nostro istituto

Il nostro Istituto Comprensivo appartiene al Comune di Teolo: l’utenza proviene quasi totalmente da esso.
Il territorio del Comune ha una superficie di Kmq 31,11. Si estende dalla pianura alla zona nord-est dei Colli Euganei confinando con i comuni di Vò, Rovolon, Cervarese S. Croce, Selvaz- zano Dentro, Saccolongo, Abano Terme, Torreglia e Galzignano.
Dista circa 20 chilometri dalla città di Padova.

Borghi antichi, abitazioni sparse e nuovi quartieri dislocati in questo vasto territorio ne costituiscono il tessuto abitativo che si presenta così vario e frammentato.
Le frazioni del Comune sono:
Teolo, Castelnuovo, Villa di Teolo, Bresseo, Treponti, Tramonte, Praglia, San Biagio, Feriole. Ciascuna di queste località si configurava, fino ad un recente passato, come “centro” ben caratterizzato dalla sua storia, in alcuni casi anche molto antica. In ciascuna erano attivi un oratorio, dei negozi per generi di prima necessità, una scuola primaria. Attualmente le scuole si sono concentrate in quattro frazioni: Teolo, Bresseo Treponti, Tramonte e San Biagio e presentano tipologie organizzative diverse (tempo pieno, tempo normale) tali da costringere gran parte dell’utenza a spostarsi nel territorio. La scuola dell’infanzia e la scuola secondaria di primo grado sono ubicate rispettivamente a Treponti e Bresseo.
A Teolo e a Praglia si trovano altre due scuole dell’infanzia che hanno ottenuto la parificazione. Data l’estensione del territorio e la concentrazione delle scuole, gran parte dell’utenza è costretta a spostarsi per frequentarle. Funziona, pertanto, un servizio di trasporto scolastico organizzato dall’Amministrazione Comunale.
Gli abitanti del Comune sono circa 8.800.
Quartieri di nuova costruzione si sono sviluppati soprattutto nella zona pianeggiante del territorio, la zona collinare, invece, presenta una situazione di residenza statica, poco incrementata da nascite o da trasferimenti.
Negli ultimi decenni il livello socio-economico si è elevato ed attualmente rispecchia la media della Regione. Sono presenti attività commerciali, attività di trasformazione di prodotti primi, uno sviluppo notevole della ristorazione e un’agricoltura specializzata nella produzione di vini; fioriscono inoltre numerose attività artigianali. Il territorio rientra in gran parte nell’area di tutela naturalistica del Parco Colli Euganei e, ai suoi confini, verso Abano e Torreglia, nel bacino termale euganeo, sono diffuse le attività legate al turismo, con una forte presenza tedesca.
In questa realtà la scuola si propone come principale agenzia formativa per rispondere al bisogno di crescita personale e sociale degli alunni in collaborazione con le famiglie. Auspica la nascita di iniziative culturali atte a promuovere la crescita del territorio e favorisce, per quanto possibile, la partecipazione di alunni e famiglie. 

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.